Home‎ > ‎Ontologie Pedagogiche‎ > ‎

Note bio-bibliografiche

Francesco Bearzi, laureato in filosofia presso l’Un. di Pisa, vincitore del concorso a n. 3 posti, con borsa, del Dottorato di ricerca in Filosofia (XI Ciclo, quadriennale) presso l’Un. “La Sapienza” di Roma, conseguito il 7.7.2002 con la tesi La noesis e la mediazione dei logoi nella filosofia di Platone, ha pubblicato numerosi saggi relativi alla storia della filosofia antica, tra cui Il Simposio come contesto noetico, «Les Études Platoniciennes» (Paris. Les Belles Lettres), 1, 2004, pp.199-251; L’aisthesis nei dialoghi tardi di Platone, «Studi Classici e Orientali», 48, 2002, pp.163-205; Il realismo oggettivo e la partecipazione idee-sensibili in Platone. Intorno a F. Fronterotta, METHEXIS, «Giornale Critico della Filosofia Italiana», 24, 2004, pp.463-490; Saperi procedurali e sapere diretto in Platone, ‹‹Athenaeum››, 96, 2008, pp.761-779. Tornato dopo una lunga patologia alle attività di ricerca accademica, si occupa, tra l’altro, di didattica nei licei, dove insegna filosofia e storia. In collaborazione con Salvatore Colazzo, attende a una monografia su La didattica della filosofia antica nei licei.   

Comments