Sapere Pedagogico‎ > ‎Indice‎ > ‎

Colazzo

Nella semiosfera tra etica e pedagogia

Abstracts
La pedagogia oggi è chiamata ad offrire il suo contributo alla formazione dell’uomo e del cittadino a partire dalla considerazione del loro essere iscritti nello spazio della comunicazione pervasiva. L’habitat della semiosfera non è univoco né coeso, è caratterizzato dalla molteplicità. La postmodernità non tollera la sovranità di linguaggi che dicono l’universale, istituisce piuttosto la pluralità. Pertanto impone ad ognuno di noi di cercare il senso attraverso la negoziazione dei significati, attraverso cioè il tentativo di costituire comunanze/comunità di discorso, riconoscimento reciproco sulla base della scoperta di affinità. Ciò di cui quindi necessitiamo è una pedagogia capace di darci i valori di una etica della comunicazione che sia un’etica della differenza, del dialogo e della reciprocità.
Parole chiave: Semiosfera, Media e Comunità di Discorso, Etica della Differenza, Autodeterminazione.

Pedagogy today is called to offer its contribution to the formation of man and of citizens, starting from the consideration that they are members of the space of pervading communication.  The habitat of semiosphere is neither univocal nor cohered – it is characterized by multiplicity. Post-modernity does not tolerate the sovereignty of languages that speak of the universal, it is in favour of plurality. Consequently it obliges each one of us to search for meaning through the negotiation of meanings, that is through the attempt to create speech association/community, reciprocal recognition on the basis of the discovery of affinities.
Key words:   Semiosphere, Means and Community of Speech, Ethics of Difference, Self-Determination.

Ċ
Salvatore Colazzo,
10 nov 2010, 13:16
Comments